Contouring – Cos’è e come si realizza?

Il contouring è una tecnica di makeup molto apprezzata sia da gente comune che dalle celebrità. Viene realizzata principalmente per coprire le imperfezioni ed esaltare alcuni tratti del viso.

Per certi versi possiamo dire che ilo contouring è simile al fondotinta, almeno per quello che è lo scopo di tale tecnica e cioè quello di coprire macchie e altri inestetismi. Tuttavia si differenzia dal fondotinta perché quest’ultimo da un effetto meno naturale e piatto.

Gli strumenti per realizzare il contouring sono:

 

  • 1 Correttore
  • 1 Illuminante opaco
  • 1 Illuminante satinato
  • 1 Paletta realizzato ad hoc per il contouring
  • 1 Pennello realizzato ad hoc per il contouring
  • 2 Fondotinta di diverse tonalità

 

 

Il contouring invece è una tecnica di trucco naturale e la sua naturalezza, unita alle tecniche di luci e ombre, lo fanno risultare molto reale, tridimensionale.

Esistono diversi gradi di contouring, dal contouring semplice a quello più profondo, quello delle celebrità che elimina completamente le imperfezioni ma riesce anche a dare un effetto cangiante al viso, trasformando in maniera sostanziale i lineamenti del volto. Un esempio è quello che usa l’attrice Kim Kardashian

 

 

Quando va eseguito il contouring?

Di norma lo si esegue dopo aver creato la base per non comprometterla. A tal fine si preferisce l’utilizzo di prodotti per il contouring in polvere, in modo da mantenere una certa naturalezza.

 

Come realizzare un contouring?

 

Online si trovano diversi tutorial su come realizzare un contouring, te ne segnalo alcuni:

 

 

Condividi su Facebook

Leave a Comment

Name*

Email* (never published)

Website

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi